mercoledì 27 marzo 2013

Torta di pane con scamorza




Oggi vorrei fare un piccolo appello. Alcune di voi mi scrivono dicendo che hanno provato alcune delle mie ricette, naturalmente ne sono CONTENTISSIMA, ma mi farebbe veramente piacere sapere se funzionano anche al di fuori della mia cucina, ho dei validi e abitudinari assaggiatori, marito e figlie, ma loro sono ormai abituati al mio modo di cucinare. GRAZIE!
Passiamo alla ricetta di oggi su come utilizzare il pane avanzato, a me non avanza mai e l'ho dovuto fare apposta. L'ho  arricchito con della scamorza affumicata e pomodorini. Ho trovato la ricetta su di una vecchia rivista ma come al solito ho modificato le dosi degli ingredienti perchè non mi convincevano. Con quelle che vi do, viene una teglia piccola, infatti se dovessi rifarla le raddoppierei. Tagliato cosi' a quadrotti è pronto per un pranzo all'aperto, magari a Pasqua, ma dubito che qualcuno di voi riesca con questo tempaccio....Io andro' via qualche giorno quindi vi lascio oggi i miei auguri per una serena Pasqua, verro' a trovarvi al mio ritorno.








INGREDIENTI
250 g di pane raffermo
150 g di ricotta
100 g di scamorza affumicata
250 ml di latte ( regolatevi in base al pane )
1 uovo
5-6 pomodorini
del prezzemolo tritato( timo o origano)
sale 
olio

Mettete in una ciotola il pane spezzettato , irroratelo con il latte e lasciatelo riposare fino a quando non sarà morbido. Aggiungete la ricotta, l'uovo, il prezzemolo, sale e mescolate il tutto. Unite la scamorza grattugiata con una grattugia a fori grossi , amalgamate e versate il composto in una teglia rivestita di carta forno. Tagliate i pomodorini a metà e metteteli sull'impasto. Irrorate con un filo d'olio la superficie e infornate a 190° per 40-45 minuti.


...Susy...


 

lunedì 25 marzo 2013

Biscotti al doppio cioccolato, senza uova,senza latte, con succo di pere






Oggi dei biscotti super collaudati. Li ho fatti veramente tante volte, anche in versione BISCOTTONE GIGANTE o con il caffè al posto del succo, in questo caso dovrete diminuire la dose altrimenti l'impasto vi risulterà molle. Come avete letto nel titolo sono senza uova e senza latte ma super cioccolatosi, doppio cioccolato....






INGREDIENTI

200 g di farina 00
100 g di farina di riso
60 g di zucchero di canna
30 g di cacao in polvere amaro
60 g di ciccolato fondente tritato
40 g di noci o mandorle tritate
2 cucchiai di olio di semi di girasole
1/2 bustina di lievito per dolci
170-180 ml di succo di pera(vanno bene anche arancia e caffè)


Mettete le farine, lo zucchero, il cacao, le noci e il lievito in una ciotola. Aggiungete poi l'olio, il succo e in ultimo il cioccolato. Impastate il tutto. 
Stendete l'impasto alto circa 3-4 mm e con una formina tagliate i biscotti . Sistemateli in una teglia rivestita di carta forno e infornate a 180° per 15 minuti.
Potete sovraporre due biscotti inserendo nel mezzo, un passato di pere, della marmellata o quello che vorrete.






...Susy...



Con questa ricetta partecipo al contest di aboutfood





mercoledì 20 marzo 2013

Muffin con carote e robiola al profumo di timo e limone




La fortuna di avere un blog di cucina è che i pasti presentati ai tuoi famigliari sono sempre diversi, non si cade nella monotonia. Si è sempre stimolati a trovare nuove ricette, non sempre perfette, alcune volte riescono, altre un po' meno..... In questo modo si stimolano anche i figli a provare di tutto, o quasi!





INGREDIENTI
200 g di farina 00
3-4 carote( dipende la grandezza)
100 g di robiola( o un altro formaggio molle)
30 g di parmigiano grattugiato
1 bustina di lievito per torte salate
200 ml di latte
1 uovo
un cucchiaio di timo
la buccia grattugiata di 1/2 limone
olio
sale




Pulite le carote e ricavate con il pelapatate otto strisce nel senso della lunghezza che andrete a rivestire gli stampini dei muffins ( se non dovessero bastare tagliatene ancora). Grattugiate le rimanenti carote,  mettetele in una padella con un filo d'olio e fatele cuocere per alcuni minuti. Salate e lasciatele intiepidire. Nel frattempo in una ciotola mescolate la farina con il lievito, il parmigiano, il timo, sale e la scorza del limone. Nella padella delle carote incorporate la robiola, l'uovo e il latte. Amalgamate il tutto e versate sopra la farina. Mescolate e dividete il composto negli stampini rivestiti di carote. Infornate a 180° per 30-35 minuti.




...Susy...


con questo post partecipo al contest di Fiordirosmarino



domenica 17 marzo 2013

Schiacciatine di fagiolini e patate





Uno dei condimenti che in assoluto adoro è il pesto al basilico, semplice, sano e gustoso. 
Questa ricetta è nata mettendo insieme gli ingredienti che caratterizzano le trofie al pesto, ricetta ligure, buonissime!
Appena sfornate le  schiacciatine potete arricchirle con una fetta di formaggio adagiata in superficie e rinfornate fino a quando si sarà sciolta.






Lessate le patate e i fagiolini. Quando saranno fredde, schiacciate le patate, mettetele in una ciotola e unite i fagiolini tagliati a pezzetti. Unite poi gli altri ingredienti e mescolate il tutto. 
Mettete un cucchiaio abbondante di composto su di una teglia rivestita con carta forno e appiattite formando le schiacciatine.
Infornate a 190° per15-20 minuti.







...Susy...

Con questa ricetta partecipo al contest di Fiordirosmarino

 

giovedì 14 marzo 2013

Plumcake...goloso!




Questo, per vari motivi, è il terzo post con una ricetta dolce. Sarà che sono una golosona....ma vi assicuro che questo dolce, con la sua leggerezza, di ingredienti e di sapori, è....finito subito!





INGREDIENTI
per l'impasto base:
150 g di farina 00
170 g di ricotta 
75 g di zucchero
25 g di farina di mandorle
1 bustina di lievito per dolci
30 ml di latte
1 uovo
2 cucchiai di cognac( va bene anche altro)
succo e scorza grattugiata di mezzo limone

per il ripieno:
140 g di ricotta
30 g di zucchero
20 g di farina
1 uovo
1 pera media

per la copertura:
un albume
circa 5 g di granella di zucchero
alcune mandorle sgusciate e tritate grossolanamente








Sbattete lo zucchero con l'uovo. Unite la ricotta e mescolate formando una crema. Aggiungete, il latte, il cognac, il succo del limone , la scorza grattugiata, le due farine e il lievito. Mescolate il tutto.
Preparate il ripieno mescolando tutti gli ingredienti.
Versate metà dell'impasto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno. Versate il composto di ricotta e rivestite con la pera sbucciata e tagliata a fettine. Coprite con il rimanente impasto.
Spennellate con l'albume leggermente sbattuto, ne basterà mezzo, spargete la granella e le mandorle.
Infornate a 180° per 35-40 minuti.





 ...Susy...


con questa ricetta partecipo al contest di aboutfood




e al contest di Morena in cucina

  
  

domenica 10 marzo 2013

La sbrisolona di Anna










Anna é mia sorella. Alcuni giorni fa mi ha chiesto di fare un post in collaborazione su Mantova, città da lei visitata e in cui ha mangiato una fantastica sbrisolona, dolce tipico del posto. Mi ha inviato la" sua" ricetta, una variante senza glutine, essendone intollerante. E' molto friabile, avendo solo farina di riso e mais, ma molto, molto buona.....
Mi sono attenuta alle sue dosi, anche se, chi legge le mie ricette sa che uso pochissimi grassi, avrei potuto dimezzare le dosi di burro e olio. Provero'.....
Le foto sono naturalmente mie, tranne quella su Mantova. Potete fare una passeggiata in questa città sul blog di Anna, appunti di carta , dove troverete anche una sua spiegazione.





INGREDIENTI
 125 g di farina di riso
75 g di mais fioretto
100 g di zucchero
50 g di burro a temperatura ambiente
50 g di olio di girasole
90 g di mandorle tritate + alcune intere
1 uovo
1 bustina di vanillina
sale








Mettete in un mixer le mandorle e tritatele grossolanamente. Unite tutti gli altri ingredienti e impastate velocemente. Deve essere un impasto sbriciolato. Sistemate il composto in una teglia rivestita di carta forno o unta. Non schiacciatelo. Sistemate in superficie le mandorle intere e infornate a 180° per 30-35 minuti.





                                                                         ...Susy...


venerdì 8 marzo 2013

Ravioli ripieni di ricotta al profumo d'arancia







Non ho dubbi, una di quelle cose che mi riesce facile è trovare una ricetta contenente la ricotta, riesco a infilarla ovunque.....In fondo è molto versatile e con il suo gusto delicato si presta a qualsiasi preparazione.
Questi ravioli li ho preparati svariate volte, con vari impasti e ripieni. Oggi ve ne propongo uno che non contiene zucchero, ma miele all'arancia, e l'impasto esterno è senza uova e latte.






INGREDIENTI
per la base:
150 g di farina 00
50 g di farina di riso
30 ml di olio di girasole
1 cucchiaio di miele d'arance
acqua, quanto basta

 per il ripieno:
250 g di ricotta
25 g di noci tritate
25 g di cioccolato fondente tritato
1 cucchiaio di miele d'arance (2 se li vorrete piu' dolci)
la scorza grattugiata di mezza arancia
1/2 cucchiaino di cannella 
  
  



Preparate la base impastando tutti gli ingredienti elencati. Deve risultare un impasto liscio. Lasciate riposare per un'ora circa.
Ne frattempo preparate il ripieno mischiando tutti gli ingredienti. 
Stendete l'impasto alto 1-2 mm. Ricavate dei cerchi e mettete al centro di ognuno un cucchiaino abbondante di ripieno. Richiudete come fossero dei ravioli e schiacciate i bordi con una forchetta. Adagiateli su di una teglia rivestita di carta forno e infornate a 180° per 15-20 minuti.
Potete servirli spolverati di zucchero al velo o con miele e scaglie di cioccolato.



                                                                           ...Susy...

Con questa ricetta partecipo ai contest di:






martedì 5 marzo 2013

Vellutata di peperoni con mozzarella




 


Non è mia abitudine usare verdure che non siano di stagione, ma l'idea di questa ricetta è nata dai contest a cui avrei voluto partecipare. In genere, al posto dei peperoni , uso i pomodori ed è molto apprezzata dalle mie figlie. L'elemento essenziale è il contrasto della vellutata calda e la mozzarella fredda, da frigorifero. 





INGREDIENTI
 2 peperoni grandi gialli( o quelli che avete )
3-4 mestoli di brodo vegetale
2- 3 fette di pane raffermo ( dipende dalle dimensioni)
1 spicchio d'aglio
alcune foglie di basilico
2 mozzarelle
1 limone
olio
pepe
sale

Pulite i peperoni, tagliateli a pezzi e metteteli in un tegame con un filo d'olio, il brodo e l'aglio. Lascite cuocere fino a quando i peperoni saranno teneri. Deve rimanere del brodo. Eliminate l'aglio e unite il pane a pezzi. Fate cuocere per un paio di minuti. A cottura ultimata unite il basilico e frullate il tutto con un frullino a immmersione. Il composto deve risultare una crema non troppo liquida.
Versate in un piatto un mestolo di vellutata, adagiatevi alcune fette di mozzarella, un filo d'olio, pepe e la scorza del limone grattugiata.

                                                                              

                                                                            ...Susy...


Con questa ricetta partecipo ai contest di





domenica 3 marzo 2013

Mezzi rigatoni con broccoletti e caprino




Anche se è domenica posto questa ricettina, domani parte una nuova settimana e con lei mille cose da fare e da pensare. Spero nel bel tempo, ho molti lavori in giardino da fare. Il terreno é ancora gelato ma posso iniziare a potare e ripulire, sperando che non nevichi ancora....
Ancora broccoletti..... finché é stagione cerco di sfruttarli. Ho insaporito il tutto con il caprino, sicuramente un formaggio dal sapore deciso.





INGREDIENTI
320 g di mezzi rigatoni
500 g di broccoletti già puliti
200 ml di passata di pomodoro
150 ml di latte
150 g di caprino( o un altro formaggio cremoso)
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
alcune foglie di basilico
1 spicchio d'aglio
sale 
olio di oliva


 Lessate i broccoletti in acqua salata, scolateli e cuocete nella stessa acqua la pasta. Nel frattempo, fate cuocere per alcuni minuti la passata di pomodoro con l'olio, il basilico, l'aglio, che poi leverete, e sale. Preparate una salsina mescolando molto bene il latte con il caprino. Scolate la pasta e mescolatela con i broccoletti e il sugo. Versate il tutto in una teglia, coprite con la salsina di caprino e cospargete con il parmigiano. Infornate a 190° per 15-20 minuti.





                                                                            ...Susy...

_________________ INSTAGRAM _______ PINTEREST _______ BLOGLOVING _________________