30 ottobre 2014

Polenta ricotta e limone con spiedini di pollo





Non ero sicura di riuscire a scrive questo post entro oggi, ed invece eccomi qua, con una ricetta che potrebbe essere un'idea per il pranzo della domenica. Una polenta particolare arricchita con ricotta e limone. Dei simpatici spiedini che, insieme al loro saporito condimento, completano questo piatto che definirei un piatto unico. Il bello della polenta è  proprio questo, la si può abbinare e condire con quello che più ci piace, anche dolce. Beh, devo dire che la mia versione dolce preferita è polenta e latte, un'idea veloce di riciclo. Spesso la mangio la domenica sera, tagliata a fette e grigliata. Ancora calda la tuffo in una tazza di latte freddo e la mangio a cucchiaiate. Sono quei piatti che si mangiano da piccoli e poi rimangono nei propri ricordi per tutta la vita. 








Ricetta presa dalla rivista *cucina di stagione* e da me modificata
INGREDIENTI:

250g di semola di mais fine, 1l brodo vegetale+un mestolo per gli spiedini, 200g di ricotta vaccina, 1/2 limone.
Per gli spiedini: 4 fette di petto di pollo, un limone, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai d'olio di oliva, un trito di erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo, maggiorana...), un cucchiaio di prezzemolo tritato, un cucchiaino di senape, sale, 1-2 cucchiaini di farina, 4 stuzzicadenti lunghi.



Tagliate le fette di pollo per il lungo a strisce larghe un paio di cm e mettetele in una ciotola. Preparate una salsina mescolando l'olio, le erbe aromatiche, il succo del limone, la senape e versate sul pollo. 
Portate ad ebollizione il brodo e versate a pioggia la farina di mais. Lasciate cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione.
Nel frattempo infilate le strisce di pollo negli stuzzicadenti, sistemateli in una padella, bagnateli con il mestolo di brodo e fateli cuocere a fuoco basso fino a quando la carne sarà cotta*. Togliete gli spiedini, aggiungete con l'aiuto di un colino la farina, per fare addensare la salsa. Aggiungete infine il prezzemolo e rimettete gli spiedini.
A fine cottura della polenta, aggiungete la ricotta, la buccia grattugiata del 1/2 limone e un cucchiaio di succo.
Servite la polenta con gli spiedini irrorati di salsa.

*Se dovessero asciugare aggiungete altro brodo, deve rimanere una salsa.






7 commenti:

  1. Che bel piatto completo Susy, qui da te trovo sempre ricette particolari e sfiziose!!
    Complimenti!!
    Un caro saluto e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Susy che delizia! hai sempre una idea più bella dell'altra!
    ti abbraccio stretta!

    RispondiElimina
  3. Adoro quella rivista e adoro la tua ricetta! Mi piace!
    Un piatto unico ma saporito e leggero, perfetto per i miei commensali...
    Un abbraccio e buona serata, grazie!!

    RispondiElimina
  4. Da bambina mangiavo spessissimo polenta e latte, addirittura polenta e zucchero :) ancora adesso quando mi avanza non posso fare a meno di prendere una scodella di latte freddo e gustarmela!!!
    Mi piace molto la tua ricetta di oggi, un piatto unico molto appetitoso, non ho mai messo la ricotta nella polenta, ma mi sembra un'ottima idea... proverò, grazie Susy!!!
    Un carissimo abbraccio, a presto...

    RispondiElimina
  5. ...beh ma questa idea ha un ché di gnamgnammoso...
    brava all'ennesima potenza!
    mai pensato di mettere del limone nella polenta, un piatto tipico della cucina lombarda, che così diventa chic!
    approvo!

    RispondiElimina
  6. Sapero polenta e mascarpone o panna, ma mai ricotta e soprattutto limone.... da provare!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Susy, bellissimo questo piatto, perfetto come piatto unico di una domenica un po' pigra e casalinga. Grazie dell'idea e buon fine settimana.

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...