19 novembre 2014

Biscotti friabili con cranberries e stevia, il dolcificante senza calorie






I biscotti che vi propongo oggi sono i primi di una serie di dolci dedicati alla stevia e che vi proporrò in diversi post. Due parole sulla stevia: una pianta proveniente dalla zona ai confini fra Brasile e Paraguay. La sua caratteristica è di essere un dolcificante naturale con sicuramente un pregio: non ha calorie. Cosa notevole! Un piccolo difetto c'è: ha un retrogusto di liquirizia (che non tutti sentono, ad esempio mia figlia), e che può non piacere; si può comunque camuffare con aromi vari. In commercio se ne trovano diversi tipi: pura in polvere, in compresse (in confezioni tipo quelle dei dolcificanti), in gocce e quella cristallizzata, che io acquisto in un comune supermercato. Questo dolcificante è entrato per la prima volta in casa nostra questa estate e da allora ho dovuto imparare a conoscerlo, sia per il gusto che per le dosi. Ha una notevole capacità dolcificante: tenete presente che io ho usato 30g di stevia al posto di 150g di zucchero di canna o bianco. Devo dirvi che fare i biscotti con la stevia non è semplicissimo, mancano la consistenza e la friabilità dello zucchero. Ho provato e riprovato. Dopo diversi tentativi, direi molti, ecco il biscotto che finalmente mi soddisfa. L'ispirazione l'ho presa dal libro* Naturalmente dolci* e ho cambiato alcuni ingredienti.

P.S. Messi in una graziosa scatola possono essere un piccolo pensiero da donare ad una persona affetta da diabete o altre malattie. Per chi non ha problemi è tutto facile, ma ci sono persone che, soprattutto durante le feste come il prossimo Natale, devono rinunciare a molte prelibatezze.








 INGREDIENTI per una decina di biscotti

75g di farina semi-integrale, 50g di farina di riso, 50g di nocciole o mandorle tritate finemente, 50g di cranberries secchi, 30g di stevia cristallizzata, 5g di lievito per dolci, un tuorlo d'uovo, 40ml d' olio di girasole o riso, 4 cucchiai di latte.

Mescolate tutti gli ingredienti secchi e aggiungete il tuorlo, l'olio e il latte. Impastate fino a miscelare bene tutti gli ingredienti, coprite e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti. 
Stendete l'impasto ad un'altezza di 3-4 mm e ritagliate i biscotti con l'aiuto di un coppapasta. Sistemateli su di una teglia rivestita di carta forno e infornateli a 180° statico per 15 minuti. Fateli raffreddare su di una gratella.





7 commenti:

  1. uhmmmm...ho anche io della stevia in casa, li voglio provare!
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. Aggiungi un posto a tavola per domani a colazione, perché io li voglio assaggiare, devono essere molto buoni ! :) Claudia

    RispondiElimina
  3. Semplicemente deliziosi, ho la stevia ma la uso poco, visto l'ottimo risultato con i tuoi biscotti, credo la userò più spesso!!! Grazie Susy per questa ricetta!!!
    Un abbraccio, a presto...

    RispondiElimina
  4. ciao Susy cara, come stai? è un po' che non passo di qui e devo dire che mi sei proprio proprio mancata! :) sempre tante cosine meravilgiose, buone e leggere da te... un abbraccio e un caro saluto

    RispondiElimina
  5. Ho la stevia in vaso e non so come usarla, però la tua ricetta è molto invitante

    RispondiElimina
  6. Cara Susy questi biscotti sono meravigliosi! Mai provata la stevia ma ora mi hai proprio incuriosita...

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...