mercoledì 24 settembre 2014

Girelle con zucca, ovvero, un dolce per l'inizio dell'autunno





La zucca è per me la verdura che rappresenta al meglio l'autunno, e considerando che la amo moltissimo, non avrei potuto non sceglierla per dare un benvenuto a questa stagione che io preferisco in assoluto.
Ho scelto di preparare dei dolcetti con un impasto alla ricotta e con un ripieno di zucca, uva sultanina e cannella. La mia ricotta....era da un po' che non la usavo, e mi è mancata!

Un felice autunno a tutti!






INGREDIENTI per 8-10 girelle:80g farina00, 70g farina integrale, 70g ricotta vaccina, 20g zucchero di canna fine, 40ml di latte circa ( regolatevi in base alle farine), un cucchiaio di olio di semi di girasole o mais, 1/2 bustina di lievito per dolci.
Per il ripieno: 200g di zucca pulita ( meglio se quella mantovana), 20g di zucchero di canna, un cucchiaino colmo di cannella, 30g di uva sultanina, pistacchi tritati (facoltativi).


Lessate la zucca nel microonde, a vapore o nel forno, come preferite, l'importante che sia asciutta e non piena d'acqua, e lasciatela raffreddare.
In una ciotola miscelate le farine, lo zucchero e il lievito. Unite la ricotta, il latte, l'olio e impastate il tutto. Stendete l'impasto ottenuto ad uno spessore di 1/2 cm circa. Schiacciate la zucca con una forchetta e spalmatela sull'impasto. Mescolate lo zucchero con la cannella, mettetene 3/4 sulla zucca e finite con l'uvetta. Arrotolate l'impasto formando un cilindro e con un coltello tagliate le girelle. Sistematele su di una teglia rivestita di carta forno distanziate una dall'altra, cospargetele con lo zucchero avanzato e con dei pistacchi tritati.
Mettete in forno caldo a 190° statico per 20-25 minuti e per 5 minuti a forno ventilato.





giovedì 18 settembre 2014

Schiacciata con pere e müesli croccante






Un dolce semplice e dal gusto delicato, morbido e con un tocco croccante, ottimo a colazione e come spuntino. I miei dolci sono così, preparati con ingredienti semplici e sani.

Della pera ho usato tutto, buccia e torsolo compresi. Riguardo al müesli ne ho scelto uno croccante alle nocciole che, se preferite, potrete sostituire con uno al cioccolato o con uva sultanina.

Una serena settimana a tutti!










INGREDIENTI per 4 schiacciate o una grande: 200g di farina00, 120g di farina integrale, 200ml di latte tiepido, una bustina di lievito di birra secco o 15g fresco, 15g di zucchero di canna.
Per la copertura: 2 pere, un limone,50 g di müesli croccante con nocciole (o un altro), 20g di zucchero di canna, 15g di burro

In una ciotola mescolate le farine con lo zucchero e il lievito ( se usate il lievito fresco scioglietelo nel latte). Unite il latte e impastate fino ad avere un composto liscio. Coprite e lasciate lievitare per un'ora circa, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato.
Dividete l'impasto in quattro parti, stendetele e pennellatele con il burro che avrete sciolto. Lavate le pere e affettatele ad un'altezza di 1- 2 mm circa e irroratele con il succo di limone. Sistematele in ordine sparso sulle schiacciate e cosporgetele con lo zucchero e il müesli.
Mettete in forno caldo a 190° ventilato per 15-20 minuti. Dovranno essere ben dorate.
Sono buone sia calde che fredde.





giovedì 11 settembre 2014

Muffin alla birra con patate, cipolle e senape




Ho letto da qualche parte e messo negli infiniti cassettini della mia memoria che i muffins, per essere davvero tali, devono essere composti da due miscele separate: una ingredienti secchi e una liquidi, che poi vengono unite e mescolate in un solo impasto grumoso.
Oggi vi propongo una versione salata rivelatasi particolarmente buona; forse per la patata che gli ha donato morbidezza, o forse per l'aroma della birra, o per la combinazione ben riuscita di tutti gli ingredienti. Non so... Se qualcuno di voi avesse voglia di provarli, mi faccia sapere.


                                                                    ********************

INGREDIENTI per 8 muffins: 240g di farina00, una patata media (la mia 140g), 1/2 bustina di lievito per dolci (senza vanillina), un uovo, 220ml di birra chiara, 40ml di olio di oliva dal gusto leggero, una cipolla media (io di tropea), un rametto di timo, un cucchiaio di grani di senape, sale.


Lessate la patata e lasciatela raffreddare. In una padella fate cuocere per alcuni minuti la cipolla tagliata a rondelle con un filo d'olio e un goccio d'acqua. In una ciotola mettete la farina con il lievito, il timo e sale. In un'altra mescolate l'uovo, l'olio e la patata sbucciata e schiacciata. Unite in ultimo la birra. Versate  il tutto sulla farina e smescolate. Dividete il composto in 8 formine per muffin in precedenza oliate o rivestite di carta forno. Sistemate sopra ogni muffin alcune rondelle della cipolla e cospargete con dei grani di senape. Mettete in forno caldo a 200° per 20 minuti. La superficie deve iniziare a dorare.




giovedì 4 settembre 2014

Conchiglie ripiene di melanzane, pomodori e mozzarella





Oggi 4 settembre riapro la mia piccola cucina virtuale e lo faccio postando l'unica pasta fredda, o tiepida se preferite, che ho preparato in questa particolare estate. Le melanzane e i pomodorini se ne trovano ancora in abbondanza e considerando che in alcune regioni d'Italia il clima è tuttora caldo ho pensato di essere ancora in tempo a proporveli. Ho usato dei conchiglioni dal formato gigante ma potete sostituirli anche con altri tipi di pasta.

Una serena settimana a tutti....




INGREDIENTI per 4 persone: 20 conchiglioni giganti (o altri tipi di pasta), una melanzana viola (di media grandezza), una ventina di pomodorini a ciliegia, 250g di mozzarella vaccina, uno spicchio d'aglio, origano, erba cipollina,la buccia grattugiata di 1/2 limone, sale, pepe, olio di oliva.

Pulite la melanzana, tagliatela a cubetti e fateli cuocere in una padella con un filo d'olio e l'aglio intero fino a quando saranno teneri.
Nel frattempo lessate la pasta.
In una ciotola mescolate la mozzarella tagliata a cubetti, i pomodorini tagliati a metà, le melanzane, l'erba cipollina tritata, l'origano, la buccia del limone, sale , pepe e l'olio.
Lasciate intiepidire i conchiglioni, riempiteli con le verdure e irrorateli con un filo d'olio.
Serviteli tiepidi o freddi. 




_________________ INSTAGRAM _______ PINTEREST _______ BLOGLOVING _________________