Amaretti morbidi con mele





Gli amaretti sono dei fantastici dolcetti a base di mandorle. In Italia ne possiamo trovare diverse varianti, ma io oggi ve ne propongo una nuova, un po' particolare. Premetto che i miei amaretti preferiti sono quelli morbidi e poco amari, e quando ho letto questa ricetta con le mele ho voluto subito provarla. Ho fatto solo delle piccole modifiche: ho diminuito la dose dello zucchero e li ho guarniti in due modi diversi. Trovo che, messi in una graziosa scatoletta, possono essere un goloso regalo. Nella ricetta originale consigliavano di conservare i biscotti in una scatola ben sigillata fino a 2 settimane, io non posso confermare perché sono finiti il giorno dopo. 






Ricetta presa dalla rivista " Cucina di stagione"e da me leggermente modificata

INGREDIENTI per 30 piccoli amaretti: 2 albumi, 100g zucchero (io 80g a velo), 200g mandorle macinate*, 60g mela (circa 1/2 mela), 15g mandorle intere, 1/2 cucchiaino scorza limone,  zucchero a velo per sopra.
* Io ho usato delle mandorle non spellate, ma se preferite degli amaretti meno rustici usate quelle spellate. Se tritate voi le mandorle, vi consiglio di farlo insieme allo zucchero.

Montate gli albumi a neve. Unite lo zucchero, la scorza, le mandorle e mescolate. Sbucciate la mela, grattugiatela ( una grattugia per le carote va benissimo) e unitela al composto. Con un cucchiaino formate degli amaretti grandi come una noce e sistemateli su di una teglia rivestita con carta forno. Sistemate su metà degli amaretti una mandorla intera. Mettete in forno caldo a 180° statico per 12 minuti circa, sfornateli e spolverate i restanti amaretti con abbondante zucchero a velo. Rinfornate per 2-3 minuti con forno ventilato fino a quando si colorano. Sfornate e mettete a raffreddare su di una gratella.







Commenti

  1. Ci credo che sono finiti in fretta sono così golosi che non potevano rimanere a lungo nella scatola. Anche a casa mia facevano la stessa fine !

    RispondiElimina
  2. spettacolare questa ricetta, non vedo l'ora di provare!!

    RispondiElimina
  3. Gli amaretti morbidi li adoro anche io e adoro i dolci con le mele, per cui credo che per questi amaretti potrei fare follie. Più che non arrivare al giorno dopo, non arriverebbero neanche al minuto dopo :D

    RispondiElimina
  4. sono strepitosi Susy...anche come regalino Natalizio è perfetto! Passa da me se ti fa piacere....c'è una sorpresa per te... ;)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Golosissimi e perfetti in ogni occasione come con il tè delle cinque che con questo freddo ci sta benissimo e come diceva Simo per Natale li vedo azzeccatissimi!!Prendo subito nota,
    un bacio,
    Imma

    RispondiElimina
  6. Bellissima questa ricetta. Gli amaretti li faccio spesso ma con la mela devono essere particolarmente deliziosi. Segno l'ida. Ciao.

    RispondiElimina
  7. Ciao, ho scoperto il tuo blog leggendo un post di Simona... ed è stata davvero una piacevole scoperta.
    Interessante questa ricetta che mescola la tradizione degli amaretti con un gusto nuovo, quello della frutta.
    Sicuramente da provare.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  8. Che bontà Susy, adoro gli amaretti e trovo golosissima l'idea di aggiungere le mele, prendo nota :)
    un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  9. ciao Susy! come stai? consderando le ultime ricette sempre perfette e splendide, nel tuo stile sopraffino, direi benone! :)
    Io anche sto bene...con un mega pancione di 8 mesi <3
    un pancione che adesso mi chiede i tuoi amaretti morbidi alle mele! :D Posso mica non rispondere?!?!?! ps: non potrò direti nemmeno io se durano effettivamente 2 settimane perchè se già ero golosa, figurati adess!o! :D un bacione

    RispondiElimina

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^