venerdì 27 marzo 2015

Risotto con crema al basilico, zucchine e salmone






Chissà perché il salmone affumicato viene prettamente usato quando ci sono feste particolari. Eppure è un pesce come gli altri, anzi ha un sapore così particolare e deciso che ne basta poco per dare carattere ad un piatto. Ok, mi sono detta, mettiamolo in un risotto dall'aria e i profumi primaverili: zucchine e crema al basilico. Un risotto cremoso e profumato che saprà conquistarvi.


                                                                            


INGREDIENTI: 300g di riso per risotti, un mazzetto di basilico, 80g di ricotta vaccina, 30g di mandorle sgusciate, 30g di parmigiano, 100g di salmone affumicato, 2 zucchine piccole, brodo vegetale, un cucchiaio di succo di limone, olio d'oliva.


*Mettete in un mixer le foglie di basilico, le mandorle, il parmigiano, la ricotta e frullate. Tagliate le zucchine a dadini, mettetele in una padella con un filo d'olio e fatele cuocere fino a quando saranno tenere. Mettete in una casseruola il riso con un filo d'olio e fatelo tostare. Aggiungete poco alla volta il brodo e portate a cottura. Unite la crema di basilico, il limone, il salmone tagliato a pezzetti e le zucchine. Mescolate, togliate dal fuoco e servite.


*Se non avete tempo potete anche utilizzare del pesto di basilico già pronto e frullarlo con la ricotta.



lunedì 23 marzo 2015

Biscotti con fiocchi d'avena, noci e yogurt.





Oggi inforniamo biscotti; in fondo è sempre bello e rilassante impastare, infornare, riempire la casa di buoni profumi e poi...appena sfornati addentarne uno ancora caldo. Così, per caso, per la voglia di provare nuovi ingredienti, ho iniziato a conoscere i malti; sono partita mettendoli nel pane al posto dello zucchero e poi ho provato nei biscotti, e devo dire che ho imparato ad apprezzarli, danno agli impasti un sapore particolare e, soprattutto ai biscotti, croccantezza. L'ho usato anche nei biscotti che vi propongo oggi, perfetti per la prima colazione o per uno spuntino: nutrienti e ricchi di ingredienti sani, perfetti per iniziare la giornata.  








INGREDIENTI per 15 biscotti circa: 100g farina 00, 50g farina di riso, 100g fiocchi d'avena, 30g zucchero di canna, 4g lievito per dolci (un cucchiaino circa), 50g malto di riso o mais, 40g yogurt bianco, 40g gherigli di noci tritati grossolanamente, 60 ml olio di girasole.

Mettete in una ciotola le farine, i fiocchi, lo zucchero, le noci e il lievito.Aggiungete il malto, l'olio e lo yogurt ( regolate la dose in base alla densità). Impastate, coprite e mettete in frigorifero per 30 minuti circa. Prendete una quantità d'impasto grande come una noce, sistematelo all'interno di un coppapasta o una formina per biscotti e schiacciatelo. Sistemate il biscotto su di una teglia rivestita da carta forno. Continuate fino ad esaurimento dell'impasto. Mettete in forno caldo a 180° statico per 20 minuti circa. 








martedì 17 marzo 2015

Torta di pane con cioccolato, ricotta e cranberries. Senza uova.




La torta di pane era un classico della cucina povera, un modo goloso di riciclare questo prezioso alimento dandole quel il giusto valore che, oggi spesso, non riusciamo più a darle. In casa mia il pane avanza raramente, infatti per fare questa torta ho dovuto mettere da parte alcuni panini per un paio di giorni sperando che nessuno li mangiasse, ma ne è valsa sicuramente la pena. Oggi vi propongo una versione senza uova, arricchita con cioccolato fuso, granberries e ricotta. Per gli amanti del cioccolato, e non, è una vera delizia!




INGREDIENTI per una teglia da 20x20: 200g di pane raffermo (io integrale),80g di zucchero di canna, 20g di cacao amaro in polvere, 20g di fecola di patate, 50g di cioccolato fondente, 30g di cranberries secchi, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci, 100g di ricotta vaccina, 250ml di latte.

Spezzettate il pane all'interno di una ciotola e irroratelo con il latte. Lasciatelo riposare fino a quando sarà diventato morbido. Aggiungete la fecola, il lievito, il cacao, lo zucchero, i cranberries e la ricotta. Sciogliate il cioccolato, io ho usato il microonde, e versatelo nell'impasto. Mescolate il tutto e versate il composto in una teglia rivestita da carta forno. Mettete in forno caldo a 180°statico per 25-30 minuti. 



martedì 10 marzo 2015

Mezze maniche con cime di rapa, merluzzo e mozzarella




Buongiorno a tutti! Qui nell'estremo nord dell'Italia si respira aria di primavera: il sole splende regalandoci temperature miti, le giornate si sono allungate e i lavori da fare in giardino mi aspettano!!! Ho acquistato alcuni semi nuovi con la speranza di preparare delle piantine in tempo per poterle trapiantare e questa estate avere un giardino super fiorito come piace a me. Ovviamente, anche se le giornate si sono allungate, le ore rimangono sempre 24 e sono veramente poche per riuscire a fare tutto, compreso cucinare e fotografare. Tra una cosa e l'altra sono riuscita a preparare questa pasta da proporvi; una ricetta dagli ingredienti semplici ma dagli abbinamenti inusuali: pesce e mozzarella. Eppure, vi assicuro, che il risultato finale è ottimo, un vero piatto unico dove non manca nulla.



INGREDIENTI

300g di mezze maniche, 250g di cima di rapa già pulita, 300g filetti di merluzzo (io surgelato), 400g di polpa di pomodori a pezzi, 100g di passata da pomodoro, 125g di mozzarella vaccina, 2 spicchi d'aglio, 2 cucchiai di erbe aromatiche tritate (origano, timo, maggiorana), sale, pepe, olio d'oliva.

Lessate le cime di rapa. Nella stessa acqua mettete a lessare la pasta. Nel frattempo, in una padella, sistemate il pesce con un filo d'olio. Fatelo cuocere per alcuni minuti e spezzettatelo. Aggiungete la passata e la polpa di pomodoro, le erbe aromatiche, gli spicchi d'aglio, sale, pepe e le cime di rapa. Scolate la pasta, versatela nel sugo insieme alla mozzarella tagliata a pezzi. Fate saltare il tutto fino a quando la mozzarella inizierà a sciogliersi. Servite subito.



_________________ INSTAGRAM _______ PINTEREST _______ BLOGLOVING _________________