Risotto ai porri, nocciole e profumo di limone



Il risotto è uno dei primi piatti italiani più conosciuti al mondo. Le varianti possono essere veramente infinite con profumi e ingredienti straordinari. La particolarità del risotto che vi propongo oggi è data dall'abbinamento dei porri con limone e nocciole; mi piace aggiungere la frutta secca, da quel giusto tocco di croccante alla cremosità del riso.



INGREDIENTI: 300g riso per risotti, 200g porro (la parte bianca), 1l di brodo vegetale circa, 50g parmigiano grattugiato, 30g nocciole sgusciate, un limone, sale, pepe, olio d'oliva


Mondate il porro e tagliatelo a rondelle sottili. Mettete in una casseruola un filo d'olio, aggiungete il porro e fatelo cuocere per circa 5 minuti a fuoco basso. Tagliate la scorza di circa 1/3 di limone, solo la parte gialla, e aggiungetela intera ai porri. Unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Bagnate il riso con il brodo caldo, poco per volta, e mescolate spesso fino a quando il riso sarà cotto. Tostate le nocciole in un pentolino, senza olio, e tritatele grossolanamente. Aggiustate il riso di sale e pepe. Togliete dal fuoco, eliminate la scorza e aggiungete il parmigiano e le nocciole. Mescolate e servite ben caldo.



Commenti

  1. Il porro da un ottimo aroma al riso, una bella ricetta

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta! Adoro il porro nel risotto....mmmmmm
    Buon we cara!

    RispondiElimina
  3. Brava Susy! Riesci a rendere particolare anche un classico risotto!!!! ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^