giovedì 26 maggio 2016

Crocchette di bulgur con zucchine e carote al profumo di menta



Crocchette o polpette? In casa mia sono amate entrambe, in qualsiasi modo, forma o ingrediente. In dispensa avevo del bulgur da usare, in frigorifero zucchine e carote, alcune foglie di menta prese in giardino ed ecco pronte delle crocchette che, a mio parere, accompagnate con della verdura fresca, sono un piatto unico, avendo come ingrediente base il bulgur. Le ho cotte in forno, ma se preferite in una padella antiaderente verranno benissimo. 







INGREDIENTI: 100g di bulgur, una zucchina media, una carota, uno scalogno, un uovo, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 2 cucchiai di farina bianca, una manciata di foglie di menta, sale, pepe, olio d'oliva, pangrattato.


Lessate il bulgur in acqua salata per 15minuti e lasciatelo raffreddare (seguite la istruzioni sulla confezione). Mondate le verdure e grattugiatele con una grattugia dai fori grossi. Mettetele in una padella con un filo d'olio e lo scalogno tritato. Salate e fate cuocere fino a quando inizieranno ad essere tenere. Mettete in una ciotola il bulgur, le verdure, l'uovo, la farina, il parmigiano, la menta tritata, sale e pepe. Mescolate, formate delle palle e schiacciatele. Passatele nel pangrattato e sistematele in una teglia da forno oliata. Mettete in forno caldo a 190° ventilato per 15 minuti girandole a metà cottura. Se preferite fatele cuocere in una padella con dell'olio d'oliva.



giovedì 19 maggio 2016

Gratin di zucchine alle erbe aromatiche






Per me, in cucina, le erbe aromatiche sono indispensabili. Ho la possibilità di autoprodurle nel mio giardino, raccoglierle fresche ogni volta che ne ho bisogno e godere del loro magnifico profumo. In questo gratin vi potete sbizzarrire, usate quelle che più vi piacciono o che come me avete a disposizione, magari sul balcone. Facilissimo da preparare potete gustarlo da solo, come ho fatto io, o abbinarlo a della carne o pesce. Un'ottima idea per mangiare verdure!





INGREDIENTI per 4 porzioni abbondanti: 750g di zucchine ( 7-8 ), 400g di pomodorini, 150g di formaggio spalmabile tipo robiola, 50g di latte, 2 spicchi d'aglio, 3-4 cucchiai di pangrattato, un mazzetto di erbe aromatiche ( basilico, prezzemolo, timo, maggiorana, erba cipollina....), sale, pepe, olio d'oliva

Mondate le verdure, tagliate le zucchine a bastoncini e i pomodorini a metà. Tritate le erbe aromatiche.  Mettete in una padella un filo d'olio, gli spicchi d'aglio sbucciati, le verdure,  3/4 di trito di erbe aromatiche, sale e pepe. Fate cuocere solo un minuto, il tempo di amalgamare tutti gli ingredienti. Eliminate l'aglio e versate le verdure in una teglia da forno oliata. Sbattete il latte con il formaggio, deve diventare una crema, e versatelo sulle verdure. Mescolate il pangrattato, le erbe aromatiche rimaste, un filo d'olio, pepe, e distribuite sulle verdure. Mettete in forno caldo  190° ventilato per 30 minuti circa.










giovedì 12 maggio 2016

Crostata ripiena di fragole, quasi una strawberry pie




Buongiorno! Questa crostata non è stata pensata e creata per il blog, ma è nata ieri pomeriggio, per caso, da un cestino di fragole e dalla pioggia incessante. Sono partita preparando la frolla e poi ho deciso di farla ripiena, poi ho pensato ad un po' di confettura, ed ho messo insieme il tutto non curando molto i particolari. Poi arrivati all'assaggio, ovviamente ancora tiepida, in casa mia è difficile riuscire a fare raffreddare completamente un dolce, mia figlia mi ha detto che era buonissima e che avrei dovuto metterla sul blog. Pur essendo di una semplicità estrema, dopo il consiglio di mia figlia, ho voluto condividere con voi questa crostata ripiena, una parte del mio pomeriggio piovoso.

 




INGREDIENTI:  220g di farina00, 50g di fecola di patate, 100g di zucchero di canna fine ( potete usare quello bianco) + due cucchiai per la copertura, 70g di olio di girasole, un uovo, un cucchiaino scarso di lievito per dolci, una bustina di zucchero vanigliato, un pochino di vino bianco, 3-4 cucchiai di confettura di fragole, 500g di fragole

Mettete in una ciotola la farina, la fecola, il lievito, la vaniglia e lo zucchero. Fate un incavo nel centro e unite l'uovo e l'olio. Iniziate ad impastere e aggiungete il vino necesssario per avere un impasto compatto, circa 10-20g. Formate una palla, avvolgetela e mettetela in frigorifero per almeno mezz'ora.
Stendete 3/4 d'impasto e sistematelo su di una teglia per crostate. Cospargete il fondo con la canfettura e distribuite, in modo uniforme, le fragole mondate e tagliate a rondelle. Stendete il restante inpasto, sistematelo sulle fragole e sigillate i bordi. Spennellate la superficie con del latte e cospargete i due cucchiai di zucchero. Mettete in forno caldo a 180° statico per circa 30-35 minuti. Deve dorarsi. Sfornate e mettete a raffreddre su di una gratella. Ottima accompagnata con della panna o del gelato.





sabato 7 maggio 2016

Torta integrale di pere e fiocchi d'avena





Oggi voglio offrire una fetta di torta a tutti voi che passate di qui, che lasciate un piccolo commento, un pensiero, a voi che passate in silenzio, o che arrivate qui per caso alla ricerca di una nuova ricetta. E' una torta semplicissima, morbidissima, ricca di frutta e anche integrale; mangiatela a colazione, come spuntino o come dolce. In fondo, si sa, le cose semplici sono sempre le migliori, comprese le torte!
AUGURI A TUTTE LE MAMME!





INGREDIENTI: 500g di pere ( circa 3), 230g di farina integrale, 50g di fiocchi d'avena, 100 g di zucchero + 20 per sopra, 280g di latte, 50g di olio di semi di girasole, un uovo, una bustine di lievito per dolci, una bustina di zucchero vanigliato o una stecca di vaniglia, un pizzico di sale




All'interno di una ciotola setacciate la farina, il lievito e lo zucchero vanigliato. Unite i fiocchi d'avena ( io li ho tritati grossolanamente in un mixer), lo zucchero e il sale. In un'altra ciotola sbattete l'uovo con il latte e l'olio. Versate sulla farina e mescolate  fino ad avere un composto liscio. Sbucciate le pere, tagliatelle a dadini e unitele all'impasto. Versate in una teglia rivestita da carta forno, cospargete i 20 g di zucchero e mettete in forno caldo a 180° statico per 30-35 minuti. Sfornate e mettete a raffreddare su di una gratella.





_________________ INSTAGRAM _______ PINTEREST _______ BLOGLOVING _________________